Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2018

Elisabetta Cardella - These plants can kill

THESE PLANTS CAN KILL Dal 16 al 24 febbraio 2019 Inaugurazione sabato 16 febbraio 2019 ore 18.30 IpazziFactory via Palestro 21, Pisa Opere di Elisabetta Cardella Installazione interattiva a cura di Alma Artis - Accademia di Belle Arti Suono Massimo Magrini A cura di Carlo Alberto Arzelà "Un giardino pericoloso questo. Intrappolato nelle pietre, trafitto da spine, braccato da animali che mostrano i denti, circondato da insetti velenosi, fiori che avvinghiano fino a soffocarti. Occorre lottare. L’unica arma per uscirne vivi è la bellezza."

Ritratto d'autore con gioiello

SHOOTING FOTOGRAFICO Jewellery Art & Fashion Martedì 3 e Venerdì 6 luglio dalle 18:00 alle 20:00 presso il nostro spazio in Via Palestro 21 Pisa Si possono indossare i gioielli della mostra internazionale “L’attenzione è una forma” vedi e farsi ritrarre dalla fotografa Sonia Marrese in una sessione allestita nello splendido scenario della mostra "Fogli Nudi" di Motiscause vedi Un'occasione unica per indossare il gioiello contemporaneo d’autore frutto di ricerca artistica e spesso vero e proprio oggetto-scultura   Omaggio: ritratto d'autore con gioiello Ogni partecipante sarà omaggiato del file dello scatto fotografico che lo ritrae Abbigliamento consigliato tinta unita Shooting a numero limitato: è necessario prenotare il proprio shooting inviando una mail a i nfo@ipazzi.it l'invito è rivolto a tutti In copertina: Maria Sole B. gioiello: "Pendente" - argento, patine, smalto - di Stenia Scarselli   quadro: &q

UAO! - Unidentified Art Object

Un non identificato oggetto per la diffusione dell’arte inviatoci da una civiltà scomparsa è atterrato sulla Terra e sta cercando di mettersi in comunicazione con voi per diffondere cultura e creatività! Project by Elisabetta Cardella Design by Andrea Locci Electronic components by Marco Pavone Video by Lorenzo Marotta Partner IPazziFactor - Associazione ArtedellaMemoria Partecipano gli artisti: Sandro Bettin | Elisabetta Cardella Francesco Fillini | Andrea Locci |Gianni Lucchesi Renzo Lulli |Lorenzo Marotta |Sonia Marrese | Stenia Scarselli Fabrizio Tronfi | Carlo Alberto Arzelà | Barbara Benincasi Julia Caracciolo | Simonetta Sotgiu Un progetto che nasce nel 2016 da un’idea dell’artista Elisabetta Cardella ma che prende forma solo nel 2018 grazie alle capacità tecniche e alla maestria dell’artista dei robot, Andrea Locci. Messaggio trasmesso dalla navicella UAO in data 16.06.2018 _ _ _>>> Raccogli spunti, osserva, accumula esperienze, storie e dati _ I

Human Bench - street performance di Elisa De Luca

sabato 16 Giugno 2018 ore 19.00 circa davanti e nei pressi dello spazio d'arte iPazziFactory in via Palestro 21 a Pisa si è tenuta la street performance "Panchina umana (Human bench)" di Elisa De Luca . La poetica alla base di questa performance è legata alla dolente trasformazione della vita quotidiana in atti sempre più finalizzati al consumo, al controllo ed alla standardizzazione della vita sociale. Questo processo conduce alla riduzione di spazi di condivisione annientando l'unicità poetica del trascorso vivere quotidiano. Ritengo che la panchina sia l'oggetto che una volta apparteneva alla vita 'urbana' di tutti e che permetteva a ciascuno di prendersi delle pause, sendendosi parte di un tutto, pur restando in una dimensione personale, intima e privata. Le panchine parlano della vita della gente, che sopra ogni cosa aspetta e gira a zonzo sedendosi dove capita, cosa sempre meno consentita nelle città in cui le politiche sociali, anche in nome del

Motiscause e i suoi Fogli Nudi

Sede: iPazziFactory spazio espositivo via Plestro 21 – 56127 Pisa Date: 16 – 30 Giugno 2018 - prolungata fino al 7 luglio Vernissage: 16 giugno ore 18,30 Artista: Motiscause Titolo: Fogli Nudi Cura di: Francesca Regni Mostra all'interno del ciclo Nemo, artista in patria no man is an artist in own land La mostra gode del Patrocinio del Comune di Pisa Con il nome di “Nemo artista in patria” abbiamo dato corso ad un ciclo di mostre ed eventi per offrire l’occasione di esporre nella propria città di formazione giovanile, Pisa, artisti che hanno poi sviluppato stabilmente il proprio percorso altrove, conseguendo meritati attestati e riconoscimenti. E' questa l'occasione per conoscere l'opera di Michele Rossi in arte Motiscause . Con lui riportiamo a Pisa un talento artistico poliedrico internazionalmente attivo. Da anni risiede e lavora a Barcellona, in Spagna, Motiscause ha un percorso di mostre in