Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2017

UAO! - Unidentified Art Object

Un non identificato oggetto per la diffusione dell’arte inviatoci da una civiltà scomparsa è atterrato sulla Terra e sta cercando di mettersi in comunicazione con voi per diffondere cultura e creatività!

Project by Elisabetta Cardella
Design by Andrea Locci
Electronic components by Marco Pavone
Video by Lorenzo Marotta

Partner
IPazziFactor - Associazione ArtedellaMemoria

Partecipano gli artisti:
Sandro Bettin | Elisabetta Cardella
Francesco Fillini | Andrea Locci |Gianni Lucchesi
Renzo Lulli |Lorenzo Marotta |Sonia Marrese | Stenia Scarselli
Fabrizio Tronfi | Carlo Alberto Arzelà | Barbara Benincasi
Julia Caracciolo | Simonetta Sotgiu

Un progetto che nasce nel 2016 da un’idea dell’artista Elisabetta Cardella ma che prende forma solo nel 2018 grazie alle capacità tecniche e alla maestria dell’artista dei robot, Andrea Locci.

Messaggio trasmesso dalla navicella UAO in data 16.06.2018
_ _ _>>> Raccogli spunti, osserva, accumula esperienze, storie e dati _ Immagina di vedere le cose da…

Apoptosi, un evento d'arte di Gianni Lucchesi e Sandro Bettin

iPazzi d’arte, assieme agli artisti Gianni Lucchesi e Sandro Bettin sono lieti di invitarvi ad una festa-evento che si terrà il 4 gennaio prossimo dalle ore 18 alle ore 23 presso il Teatro Sant’Andrea in via del cuore a Pisa. “Apoptosi” è il nome dato all’appuntamento. Un intervento che nasce dalle ceneri, nel vero senso della parola, di anni di lavoro artistico. Il primo dicembre scorso un incendio ha completamente distrutto l’atelier d’arte di Gianni Lucchesi. In una notte il fuoco ha divorato molte opere e la “storia” del suo atelier. Lo studio ospitava anche diversi dipinti e sculture anche dell’amico Sandro Bettin con il quale Gianni ha un lungo legame affettivo ed un intenso scambio intellettuale.
 “L’intervento che proponiamo – spiega Gianni Lucchesi – si colloca in linea con il pensiero che da sempre accomuna il mio lavoro a quello di Sandro. Per anni abbiamo trovato ispirazione nell’interrogarci e nell’elaborare pensieri relativi alla condizione umana in relazio…