Passa ai contenuti principali

LIKE, The first generation of artists in the net community

Marcos Alvarez - Nina Carini - Lorenzo De Angelis - Francesco Fillini - Gergely Kiss - Quentin Lefranc - Taizo Matsuyama - Charley Peters - Francesco M. Tumbiolo - Amo Vaccaria - Una mostra a cura di Francesco Fillini

12 - 26 Maggio 2018
spazio espositivo per l'arte contemporanea
iPazziFactory via Palestro 21, 56127 Pisa

Opening sabato 12 maggio h. 18:30

Quella attuale è la prima generazione di artisti che ha l’opportunità di seguire in tempo reale ciò che accade nel mondo dell’arte da un capo all’altro del pianeta. Sui profili di Instagram o di Facebook gli artisti postano i loro lavori appena terminati, talvolta rendono visibile il corso d’opera e, attraverso immagini coerenti, la loro atmosfera e il loro mondo. Gestire un profilo su un social network diventa un atto della contemporaneità. La nuova geografia della comunità artistica è virtuale e il frutto di questa osservazione globale, reciproca e immediata ci sarà offerto dagli emergenti più talentuosi e autonomi di questa gen…

TIME, il tempo delle nostre vite
















"TIME" - Il tempo delle nostre vite -
6 artisti contemporanei interpretano il concetto di tempo

INAUGURAZIONE
Sabato 14 aprile 2018 - ore 18,30
Spazio Per l'Arte Contemporanea
iPazziFactory, Via Palestro 21, Pisa

CONCLUSIONE
Sabato 28 aprile 2018 - ore 18.30

Esposizione collettiva / mostra visuale sonorizzata
Sei artisti esprimono il proprio soggettivo concetto di tempo attraverso la propria arte:

Il tempo come esperienza contemporanea (Francesco Barbieri)
Il tempo che si sospende, si espande, si rarefà (Raffaele Boni)
il tempo fermo dove tutto accade (Lorenzo Marotta)
Il tempo sulla pelle e sui gesti dell'uomo (Sonia Marrese)
Il tempo come spazio acustico (Marina Tanaka)
Il tempo tra ricerca astratta e ready made (Fabrizio Tronfi)

TIME - il Tempo, anche se è la più misurata fra le cose che misuriamo, sfugge dal farsi racchiudere in parole. Il tempo è un paradosso dall'indefinibile natura. Il Tempo è il tessuto stesso della nostra esistenza. Il Tempo si annusa, si percepisce, si sente. Il Tempo travalica lo spazio, lo attraversa, lo estende. Il Tempo passato ritorna come presente sotto forma di ricordo ed il futuro si materializza in noi come Tempo dell'attesa. Il Tempo è la scansione ritmica di gesti, pensieri, riti, sentimenti, attimi che organizzano la vita ed i suoi mutamenti. Al di la' del suo statuto ontologico il Tempo è dunque una esperienza imprescindibile che naturalmente trova espressione artistica, non solo nella musica, come è ovvio, ma anche nelle arti visive.
"TIME", suggerisce una di riflessione sulle molteplici forme estetiche che il Tempo prende e come si agiti dentro ed intorno a ciascuno di noi in modo diverso, originale, proprio.

VISITABILE
dal mercoledì al sabato 10:00 - 13:00 / 16:30 - 19:30.
Domenica su appuntamento