Passa ai contenuti principali

Elisabetta Cardella - These plants can kill

THESE PLANTS CAN KILL
Dal 16 al 24 febbraio 2019
Inaugurazione
sabato 16 febbraio 2019 ore 18.30
IpazziFactory
via Palestro 21, Pisa

Opere di
Elisabetta Cardella

Installazione interattiva a cura di
Alma Artis - Accademia di Belle Arti

Suono
Massimo Magrini

A cura di
Carlo Alberto Arzelà
"Un giardino pericoloso questo. Intrappolato nelle pietre, trafitto da spine, braccato da animali che mostrano i denti, circondato da insetti velenosi, fiori che avvinghiano fino a soffocarti. Occorre lottare. L’unica arma per uscirne vivi è la bellezza."





Carne




















Metti che qualcuno ti dia un pugno forte allo stomaco... Che fai?...
Intanto incassi e ti pieghi stringendoti le viscere dolenti. Quindi ti tiri su apri i denti a tutta bocca e aspiri aria a pieni polmoni, la pancia non te la senti più e pensi sia voluta scappare via da quel dolore. Poi lo stomaco si de-contrae, il diaframma si rilassa e senti forte, forte, forte che qualcosa dentro batte... Ecco... cosa succederebbe se ti dessero un pugno allo stomaco. Ti ricorderesti di essere fatto di carne e vivo. L'arte di Sandro Bettin fa questo... Mostra domande che servono a sentirsi vivi. Le più scomode, antiche, viscerali. Domande fuori dal facile, dall'accattivante... "da menzogne, ipocrisia, banalità, oscenità, dalla spettacolarizzazione vuota e patinata dei media, per un'arte dove l'estetica si coniughi al pensiero etico"... (ndr. queste sono parole sue).   

Dalle opere di Sandro Bettin aspettati un colpo, uno di quelli che ti manda in cerca: tra sacro e profano, tra spirito e corpo, etica mente passione esaltazione paura enfasi rovina, tra la vita e la morte. E non sperare di trovare sulle sue tele o nei suoi oggetti  le risposte. Quelle te le devi cercare da solo.  Tocca metterci la carne, la tua.

Sandro Bettin
CARNE
Per un' arte che "non dipinge l'assassinio di Cesare, ma che cerchi di essere Bruto."
(Banchat)

4 febbraio
10 marzo 2013

in mostra presso
iPazzi
piazza san paolo all'orto, 2
Pisa
Italy

VERNISSAGE
SABATO 9 FEBBRAIO 2013 ORE 18.00
il presente vale come invito

Note d'autore
Sandro Bettin nasce a Pisa nel 1956. Dopo aver conseguito il diploma di maestro d'arte si iscrive alla facoltà di storia dell'arte dell'Università di Pisa, con indirizzo cinematografico. Nel 1983 si specializza presso l'Alfea distribuzione cinematografica in" linguaggio visivo". Sempre nel 1983 realizza con Renzo Lulli e Enzo di Stefano il documentario "Il viaggio di Massud", durante il conflitto tra Russia e Afganistan. Come sceneggiatore collabora alla scrittura del film "Segreti di stato", di Paolo Benvenuti, che entra in concorso come miglior film alla Biennale di Venezia del 2003. In ambito cinematografico, nel ruolo di pittore di scena, collabora con vari registi tra cui: Paolo Benvenuti, Ridley Scott, Ciprì e Maresco, Matteo Garrone, Guido Chiesa, Carlo Mazzacurati, Nanni Moretti, Fabrizio Bentivoglio, Marco Tullio Giordana, Daniele Lucchetti, Giorgio Diritti, Ferzan Ozpetek, Cristina Comencini. Vive e lavora tra Pisa e Roma.

Mostre di pittura negli ultimi anni:
2004 "10 cartoline illustrate" presso "La Vineria", Pisa
2006 "Cuore Sacro" presso "Admiral Park Hotel", Bologna
2006 "E, lo vedi,è la vita" bpresso" Spazio dinamico", S.Giuliano Terme - Pisa
2009 "10 ex voto" presso "La Faggiola", Pisa
2011 "Cuori in Osmosi" presso "La Faggiola", Pisa
2012 "Museo della Follia" Fondazione Sgarbi, Matera
2012 "1° Biennale d'arte Internazionale", Casablanca

migranti - olio su tela - particolare



















asso di picche - olio su tela - particolare



















tacerò nel silenzio mio - olio su tela - particolare



















dio è con loro - tecnica mista - particolare



















migranti - olio su tela - particolare



















pregate per voi - tecnica mista - particolare



















tempo - tecnica mista - particolare



















specchio - tecnica mista - particolare